giovedì 19 settembre 2013

I primi intagli

Eccomi finalmente ai primi risultati di questo nuovo passatempo. Avrei voluto postarli prima, ma a causa di altri impegni non ho trovato il tempo.
Sono invece riuscito a trovare il tempo per intagliare il legno.
 
L'inizio non è stato affatto facile. Partendo praticamente da zero e senza una guida per indicarmi come procedere ho dovuto "inventarmi" le tecniche per intagliare.
 
Per fortuna internet è pieno di filmati e guide per quasi ogni tipo di attività e quindi un piccolo aiuto sono riuscito a trovarlo lo stesso. Da non scordare i due libri di cui ho parlato in precedenza e che mi sono stati altrettanto utili!

Vediamo il primissimo intaglio che ho effettuato:
 

Si può subito notare che la qualità è davvero pessima. I tagli non sono precisi e nemmeno uniformi; in molti punti non sono andato abbastanza in profondità con la lama e in altri ci sono andato troppo...
 
Essendo però il primo lavoro da me effettuato lo considero un intaglio ottimo. Mi aspettavo davvero un risultato molto inferiore a questo, quindi non posso che essere soddisfatto!
 
Ecco una successiva prova di intaglio:
 
 
Come si può notare il risultato, pur non essendo ancora ottimo, è notevolmente migliorato! I triangoli che compongono il disegno sono molto più puliti e uniformi rispetto al primo lavoro eseguito.
Inoltre ho ridotto leggermente le dimensioni del disegno. Sono passato da una griglia di 5x5mm a quella consigliata di 4x4mm che consente di sfruttare meglio la punta del coltello.
 
Ecco una variante del disegno che mi ha insegnato qualcosa:
 
 
Ho solo messo i triangoli uniti per la base invece che per il vertice.
La prima cosa che mi ha insegnato questo motivo è che gli spigoli vivi sono molto delicati! Si può infatti notare che alcune basi dei triangoli sono saltate via, nonostante io abbia fatto attenzione...
 
Si vede anche che il taglio delle basi non è parallelo (verso sinistra i tagli dei due triangoli divergono leggermente).
 
Di nuovo non mi preoccupo molto di questi problemi. Dovrebbero sparire o almeno ridursi con il tempo e la pratica.
 

Passiamo ad un motivo un po' diverso, sebbene sempre classico nel mondo dell'intaglio del legno:
 

Il risultato di questa prima prova è ancora peggiore di quello iniziale che potete vedere in testa a questo articolo...
 
Il problema sono le linee curve che ovviamente hanno una difficoltà maggiore.
Oltre ai tagli non molto puliti manca sempre della precisione, soprattutto al centro, dove i petali si uniscono.
 
La situazione è leggermente migliorata con una seconda prova:
 

Ancora diversi problemi, ma sono convinto che potrò migliorare davvero molto in futuro. Comunque bisogna dire che lo faccio solo per passare il tempo, quindi non ha davvero nessuna importanza che i risultati siano, almeno per ora, molto approssimativi!
 
Notate comunque sulla sinistra di quest'ultima foto un altro disegno di intaglio con i triangoli. Come potete notare, in questo caso l'intaglio è abbastanza buono e devo dire che ne sono davvero soddisfatto!
 
In conclusione posso dire che, al di là della qualità dei risultati, l'intaglio del legno è un'attività davvero piacevole e rilassante e può dare anche delle soddisfazioni.

Nessun commento:

Posta un commento